Pollo al limone con salsa e patate alla curcuma

Pollo al limone con la sua salsa e patate alla curcuma

Pollo al limone con salsa e patate alla curcuma

Pollo al limone con la sua salsa e patate alla curcuma

Un secondo piatto gustoso e sfizioso adatto per ogni stagione? Cosa c’è di meglio che cucinare e gustare il pollo al limone con la sua salsa e patate alla curcuma? Un piatto ipocalorico, dal gusto delicato, nutriente e che mette d’accordo sia i grandi che i piccini.

Cotto con una noce di burro e tagliato a striscioline il pollo al limone con la sua salsa e patate alla curcuma accontenta il palato di tutti, soprattutto chi adora il gusto agrumato.

Tenere striscioline di petto di pollo tuffate in una cremina densa e avvolgente, la salsa di limone, accompagnate dalle squisite patate alla curcuma.

Si tratta di preparare un secondo piatto davvero irresistibile e profumato, che viene aromatizzato con zenzero, pepe nero e aglio, oltre ad essere servito a tavola su una squisita e croccante cialda unica.

Oltre che buono e visibilmente piacevole questo secondo piatto è ricco di proprietà nutrizionali che consentono all’organismo di nutrirsi con gusto e apportando preziosi benefici.

Pollo al limone … una ricetta tutta orientale

Buona, gustosa e nutriente il pollo al limone con la sua salsa e patate alla curcuma è una ricetta cinese ed internazionale, facile e veloce da preparare.

Il segreto di questo piatto è nella salsa densa a base di succo di limone e nell’aggiunta della curcumina.

Pollo al limone con salsa e patate alla curcuma

Pollo al limone con la sua salsa e patate alla curcuma: i benefici nutrizionali

Il pollo al limone con la sua salsa e patate alla curcuma è un secondo piatto gustoso: gli ingredienti sono ricchi di benefici nutrizionali.

Il pollo è una delle migliori fonti di proteine ​​non vegetariane: è carne magra, il che significa che contiene più proteine ​​e meno grassi. Una porzione da 100 g di pollo apporta 31 g di proteine, rendendolo ottimo per coloro che vogliono rinforzare e costruire i muscoli.

Oltre alle proteine, il pollo è ricco di diversi minerali come il fosforo e il calcio, che aiutano a mantenere le ossa in ottime condizioni. Inoltre, contiene selenio che è noto per ridurre il rischio di artrite.

Il pollo apporta due nutrienti che sono ottimi per ridurre lo stress, il triptofano e la vitamina B5. Entrambi hanno un effetto calmante sul corpo e ciò rende il pollo un’opzione eccellente dopo una giornata stressante. Inoltre, ha un ottimo sapore e consente di ridurre lo stress.

Riduce i sintomi della sindrome premestruale: il magnesio, un nutriente presente nel pollo, aiuta a lenire i sintomi della sindrome pre-mestruale e combattere i vari cambiamenti di umore che una donna potrebbe sperimentare durante il ciclo.

Il pollo aiuta ad aumentare i livelli di testosterone: gli uomini dovrebbero consumare cibi ricchi di zinco in quanto aiuta a regolare i livelli di testosterone e ad aumentare la produzione di sperma.

Il pollo aumenta l’immunità, allevia il raffreddore e altre comuni infezioni respiratorie, inibisce la migrazione dei neutrofili, prevenendo così l’infiammazione durante le infezioni comuni e rafforza il sistema immunitario.

Il pollo, essendo ricco di vitamina B6, svolge un ruolo importante nella prevenzione dell’infarto. La vitamina B6 aiuta abbassando i livelli di omocisteina, uno dei componenti chiave legati ad un aumentato rischio di infarto. Inoltre, il pollo è anche una buona fonte di niacina che aiuta a ridurre il colesterolo, un fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiache.

L’American Heart Association raccomanda anche il consumo di pollo rispetto alla carne rossa poiché contiene una quantità inferiore di grassi saturi ed è anche una buona fonte di acidi grassi omega-3 che mostrano effetti cardiovascolari benefici.

Altro ingrediente benefico per l’organismo umano è il succo di limone: secondo il Food and Nutrition Board l’aggiunta di limone nell’acqua ne esalta il sapore ed idrata in profondità l’organismo umano.

Gli agrumi come i limoni sono ricchi di vitamina C, un antiossidante primario che aiuta a proteggere le cellule dai radicali liberi dannosi. La vitamina C può aiutare a prevenire o limitare la durata del comune raffreddore.

Gli antiossidanti polifenolici presenti nei limoni riducono significativamente l’aumento di peso nei topi che sono sovralimentati per indurre l’obesità.

I composti antiossidanti compensano anche gli effetti negativi sui livelli di glucosio nel sangue e migliorano la resistenza all’insulina, i due principali fattori nello sviluppo del diabete di tipo 2.

La vitamina C presente nei limoni può aiutare a ridurre le rughe e i danni provocati dal sole. Uno studio di laboratorio del 2016 ha dimostrato che il succo di limone aiuta a prevenire lo sviluppo delle rughe.

La curcuma è la spezia che conferisce al curry il suo colore giallo.

La curcumina è il principale ingrediente attivo della curcuma: ha potenti effetti antinfiammatori ed è un antiossidante molto potente.

La curcuma aumenta notevolmente la capacità antiossidante del corpo visto che il danno ossidativo sia uno dei meccanismi alla base dell’invecchiamento e di molte malattie.

Il motivo principale per cui gli antiossidanti sono così benefici è che proteggono il tuo corpo dai radicali liberi.

La curcumina è un potente antiossidante che può neutralizzare i radicali liberi grazie alla sua struttura chimica.

Inoltre, la curcumina aumenta l’attività degli enzimi antiossidanti dell’organismo umano.

La curcumina può aiutare a invertire molti passaggi nel processo della malattia cardiaca, contribuendo al miglioramento della funzione dell’endotelio, che è il rivestimento dei vasi sanguigni.

È risaputo che la disfunzione endoteliale è una delle cause principali delle malattie cardiache e comporta l’incapacità dell’endotelio di regolare la pressione sanguigna, la coagulazione del sangue e vari altri fattori.

Pollo al limone con la sua salsa e patate alla curcuma: Ingredienti e preparazione

Accompagnato da quattro cestini di pane integrale il pollo al limone con la sua salsa e patate alla curcuma conta poche calorie e apporta tutti i benefici nutrizionali degli ingredienti.

Ingredienti per 4 cestini di pane integrali unica

Per la marinatura del pollo:

  • 500 g di petto di pollo;
  • 4 cucchiai di salsa di soia;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna grezzo;
  • 3 cucchiai di zenzero tagliato finissimo;
  • 1 spicchio d’aglio pestato;
  • 2 cucchiaini di olio di evo;
  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato.

 

Per la cottura del pollo

 

  • 500 g di petto di pollo;
  • 30 g di burro;
  • 30 g di olio evo.

 

Per le patate ala curcuma

 

  • 700 g di patate a pasta bianca;
  • 1 cucchiaio di curcuma in polvere;
  • Sale, pepe, olio evo q.b.

 

Per la salsa al limone

 

  • 125 ml di panna da cucina;
  • 30 g di burro
  • Il succo di 2 limoni
  • Un cucchiaino di curcuma.

 

Per la preparazione di questo secondo gustoso e delizioso è necessario cominciare con le patate: è bene cuocere le patate della stessa dimensione.

Per questa ricetta è bene usare il metodo al microonde, lavare bene la buccia, bucherellare tutte le patate con una forchetta in modo che in cottura non scoppino e metterle su un piatto.

Una volta spennellate di olio extravergine di oliva, metterle in forno a microonde a 700 watt circa per 6/8 minuti a seconda della dimensione delle patate.

Controllare la cottura delle patate infilzandole con una forchetta e se volete una cottura uniforme girate le patate a metà cottura.

Una volta cotte lasciare intiepidire per qualche minuto, poi pelare e schiacciare le patate con uno schiacciapatate.

Aggiungere sale, pepe, aggiungere la curcuma, ed un filo di olio evo, impastare velocemente per fare diventare le patate di colore omogeneo, formare tante palline dello stesso peso, circa 40 g a pallina, passare le palline in forno per circa 30 minuti a 140° C.

Per il pollo preparare la marinatura mischiando tutti gli ingredienti, bagnare bene il petto di pollo a fette e lasciare marinare per non meno di 30 minuti in frigorifero in un contenitore coperto con la pellicola.

Prendere una padella capiente, fare sciogliere all’interno il burro, aggiungere anche l’olio e quando sarà ben caldo adagiare il petto di pollo.

Fare cuocere per qualche minuto e, quando vi sembra ben dorato, girare le fette di pollo e irrorate la preparazione con la marinatura portate a cottura.

Se si dovesse asciugare troppo aggiungere qualche cucchiaio d’acqua, togliere il pollo dalla padella, tenerlo in caldo e aggiungere nella stessa padella il succo di limone, la noce di burro, la panna. Lasciare addensare per qualche minuto.

Prendere le cialde, appoggiare sul fondo qualche cucchiaiata di salsa, adagiare sopra le sfere di patata, il pollo tagliato a listarelle finita con altra salsa al limone.

Servire la preparazione con verdure crude.

Il consiglio è quello di accompagnare ogni boccone con un pezzetto di cialda, darà una nota croccante al palato per un piacevole effetto crunch.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi